Petriano

Piccolo comune collinare sul versante destro del torrente Apsa, in prossimità della strada che da Pesaro, risalendo la sponda destra del Foglia, si spinge in direzione di Urbino passando per Gallo.

Una pergamena del 1069 cita la chiesa di 'Sancto Martini in Petriano': un edificio sacro a tre navate tuttora esistente, con soffitto a capriate rifatte e annessa torre campanaria. Vi si venera la 'Madonna del fulmine', protettrice dagli eventi atmosferici.